Quarantasettenne vandalizza palestra dopo che gli avevano fatto rimuovere l’auto

29 June 2018

L’uomo ha preso di mira la struttura dove si allenano i vigili del fuoco dopo che gli stessi avevano chiamato la polizia municipale per fare rimuovere la sua auto parcheggiata in uno stallo riservato al comando dei pompieri.

Dopo avere pagato la multa e ripreso la macchina l’automobilista è tornato in via Malaspina iniziando a lanciare le bottiglie e rompendo diversi vetri.

Di notte è tornato per staccare le telecamere del sistema di videosorveglianza sperando di non essere riconosciuto. Non si è reso conto che le telecamere registravano e che c’è un hard disk dove le immagini dell’uomo sono rimaste impresse.

Dopo poche ore è stato comunque l’uomo di 47 anni di Borgo Nuovo che ha vandalizzato il centro ginnico dei vigili del fuoco in via Malaspina a Palermo.



Commenti

Post nella stessa Categoria