Maltempo: sarà allerta rossa ancora per tutta la giornata di domani

Maltempo: sarà allerta rossa ancora per tutta la giornata di domani
2 novembre 2018

La Protezione Civile ha diffuso poco fa un bollettino di allerta meteo rossa che riguarda tutta l’area nord-occidentale della Sicilia, sia per rischio idrico sia per rischio idrogeologico.

Previste precipitazioni “Diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sui settori occidentali e versanti meridionali centrali della Sicilia, con quantitativi cumulati da elevati a molto elevati; da sparse a diffuse, a prevalente carattere di rovescio o temporale, sul resto della Sicilia con quantitativi cumulati generalmente moderati, più rilevanti
sui versanti ionici della Sicilia nord-orientale”.

A seguito della emanazione di una Allerta meteo rossa anche per il rischio idrico, e fatte con i tecnici del Comune le dovute valutazioni circa le previsioni metereologiche, il Sindaco di Palermo ha deciso di ordinare per la giornata di domani la chiusura delle scuole.

Da parte del Sindaco anche un invito “come già fatto da altri colleghi della Sicilia e vista l’eccezionale ondata di maltempo che prosegue da ore a limitare gli spostamenti lungo a quelli strettamente necessari, adottando la massima prudenza”.

Ancora non si sa se la partita dei rosanero al Barbera sarà giocata.

La circolazione depressionaria sul Mediterraneo centrale, continua a far confluire correnti umide e instabili verso l’Italia. Il lento spostamento della perturbazione verso sud-ovest, nel corso della giornata di domani, sabato 3 novembre, favorirà un graduale e momentaneo miglioramento delle condizioni meteorologiche sulle regioni peninsulari, mantenendo invece condizioni di spiccata instabilità sulla Sicilia, in estensione dalla serata alla Sardegna. Sulla base delle previsioni disponibili, il Dipartimento della Protezione Civile d’intesa con le regioni coinvolte – alle quali spetta l’attivazione dei sistemi di protezione civile nei territori interessati – ha emesso un nuovo avviso di condizioni meteorologiche avverse che integra ed estende gli avvisi emessi nei giorni scorsi.

I fenomeni meteo, impattando sulle diverse aree del Paese, potrebbero determinare delle criticità idrogeologiche e idrauliche che sono riportate, in una sintesi nazionale, nel bollettino nazionale di criticità e di allerta consultabile sul sito del Dipartimento (www.protezionecivile.gov.it). L’avviso prevede dalla serata di oggi, venerdì 2 novembre, il persistere di precipitazioni, a prevalente carattere temporalesco sulla Sicilia, più diffuse e persistenti sui settori occidentali. Dalla serata di domani, sabato 3 novembre, si prevedono precipitazioni, a prevalente carattere temporalesco, sulla Sardegna.

I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento. Sulla base dei fenomeni previsti e in atto è stata valutata per la giornata di oggi, venerdì 2 novembre, allerta rossa sui bacini costieri occidentali della Sicilia, comprese isole Egadi, Ustica e Pantelleria. Per la giornata di domani, sabato 3 novembre, l’allerta rossa è stata estesa anche ai bacini centro-meridionali della Sicilia e alle isole Pelagie.

Valutata inoltre allerta arancione su parte del territorio di Veneto, Friuli Venezia Giulia, Emilia-Romagna, Lazio e sui restanti settori della Sicilia. È stata inoltre valutata per la giornata di domani allerta gialla su tutto il territorio della Valle d’Aosta, sui restanti bacini di Veneto, Emilia-Romagna, su parte di Toscana e Molise, sull’intero territorio Umbria, Abruzzo, sul versante ionico meridionale della Calabria e sui bacini sud-occidentali e centro-meridionali della Sardegna.

 



Commenti

Post nella stessa Categoria