Con la galleria di Montagnareale chiusa i trasporti ferroviari sono penalizzati

Con la galleria di Montagnareale chiusa i trasporti ferroviari sono penalizzati
25 luglio 2019
L’assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone, martedì 30 luglio a partire dalle 11, si recherà in sopralluogo nel cantiere dei lavori di risanamento strutturale della Galleria Montagnareale, lungo la linea ferroviaria Messina-Palermo, nel tratto fra i Comuni di Patti e Gioiosa Marea. L’intervento di totale messa in sicurezza dell’infrastruttura ha reso inevitabile l’interruzione del transito dei treni su parte della costa tirrenica della Sicilia fino all’8 settembre.
«Saremo sul posto – spiega l’assessore Falcone – per monitorare lo stato di avanzamento dei lavori e il rispetto del cronoprogramma dell’opera da parte di Rete ferroviaria italiana. Il Governo Musumeci sta vigilando costantemente su un cantiere che, purtroppo, non era preventivabile né rinviabile a causa del degrado della galleria. Davanti, però, ai gravi disagi causati alla mobilità del territorio, determinatisi peraltro proprio nel periodo estivo, occorre assoluta puntualità negli interventi. In parallelo – conclude Falcone – i servizi di trasporto alternativi offerti da Trenitalia devono concorrere a ridurre i disagi per l’utenza al minimo».


Commenti

Post nella stessa Categoria