Coronavirus: a Lascari i cittadini hanno iniziato a produrre mascherine

Coronavirus: a Lascari i cittadini hanno iniziato a produrre mascherine
21 marzo 2020

Lascari si unisce nella prevenzione dei contagi da Coronavirus

La notizia della diffusione dei contagi da Coronavirus nella piccola comunità di Lascari ha smosso le coscienze e i cittadini, con tanto di sindaco in testa che ha avallato l’iniziativa, hanno deciso di mettersi in moto per produrre le mascherine utilizzate per cercare di prevenire il contagio.

Tutta la collettività mobilitata

A essere mobilitata è tutta la cittadinanza e a collaborare ci sono tutti; dal farmacista ai carabinieri, ognuno per le proprie competenze.

Reperiti i materiali e studiato il progetto, grazie anche all’aiuto di un chimico, alcune sarte del luogo, in un ambiente sterile, assembleranno le mascherine che saranno dotate anche di filtro Epa intercambiabile, in modo da poter rendere gli oggetti riutilizzabili.

Un unico obiettivo proteggersi

Il primo obiettivo di chi porta avanti il progetto è quello di riuscire a dotare tutta la comunità dei dispositivi di protezione. Un modo per unire le forze e dare prova dell’autentico spirito di comunità.



Commenti

Post nella stessa Categoria