Centro nascite Cefalù, Lega: ‘presidio fondamentale per salute intero comprensiorio’

Centro nascite Cefalù, Lega: ‘presidio fondamentale per salute intero comprensiorio’
2 maggio 2020

 Curreri e Triolo intervengono sulla questione ‘centro nascite’

“Il centro nascite dell’Ospedale Giglio di Cefalù è un bene che va assolutamente preservato – dichiara il commissario cittadino della Lega a Cefalù, Francesco Curreri – soprattutto di fronte ai numerosi tentativi di alcune parti politiche di privare il territorio di un presidio di questa importanza. Sappiamo che la direzione dell’Ospedale ha già più volte provato e continua a provare ad incrementare i numeri dei medici con scarso successo. Crediamo quindi che occorra, anche attraverso l’intervento della politica e della società civile, trovare una soluzione che preservi questo presidio della salute dei cittadini non solo di Cefalù ma dell’intero comprensorio. A tal fine la Lega, nelle sue articolazioni territoriali cittadine a provinciali in testa, anche attraverso i suoi rappresentanti istituzionali ad ogni livello è a disposizione del territorio e di chi lo difende.”
“L’Ospedale Giglio ci troverà al suo fianco – aggiunge il commissario provinciale del partito di Matteo Salvini, Antonio Triolo – per difendere la sua attività e la sua presenza al servizio del territorio. A tal fine ci rendiamo sin da ora disponibili a partecipare ad un tavolo di lavoro (anche su piattaforma telematica visto il momento e le difficoltà collegate all’emergenza Covid19) per la soluzione dei problemi del nosocomio, cui garantiamo la nostra presenza e la collaborazione dei nostri massimi livelli di partito ed istituzionali. Lanceremo inoltre fra i nostri simpatizzanti ed iscritti un invito a collaborare alla ricerca di pediatri disponibili sensibilizzando amici e conoscenti che possano soddisfare i requisiti professionali richiesti in questo periodo di massima difficoltà“.



Commenti

Post nella stessa Categoria