Minacce di morte all’assessore regionale Ruggero Razza: lettera minatoria e auto danneggiata

Minacce di morte all’assessore regionale Ruggero Razza: lettera minatoria e auto danneggiata
4 maggio 2020

“L’aspetta una bella bara, peccato è giovane”

La lettera minatoria gli è stata recapitata direttamente nella sede dell’assessorato. La missiva riporta: “Assessore ci auguriamo di vero cuore che non prenda alla leggera questo scritto, altrimenti la aspetta una bella bara, peccato perchè lei è molto giovane. Ma vivere sta solo a lei….”

Nel testo si fa riferimento al Trigona di Noto

Per i mittenti, l’inquilino di Piazza Ziino sarebbe responsabile di un “processo di distruzione”  dell’ospedale  Trigona di Noto (SR).  Ruggero razza ha subito danneggiamenti della sua auto privata. Inoltre la procura di Siracusa indaga sui danneggiamenti alla rete idrica occorsi all’interno dell’ospedale di Avola (SR).

La solidarietà al giovane assessore

Musumeci:  “La piena e convinta solidarietà mia e di tutto il governo regionale all’assessore Ruggero Razza per la ignobile minaccia subìta. Se qualcuno pensa, con questi metodi, di frenare l’azione di riordino e di bonifica portata avanti da Razza nel mondo sanitario siciliano ha sbagliato tempo e obiettivo. Spero tanto che gli inquirenti possano fare presto chiarezza sulla identità di questi vili e pavidi personaggi”.

Il sindaco Orlando: “A nome personale e di tutta la Giunta desidero esprimere la massima solidarietà all’Assessore Ruggero Razza, oggetto di una vile e volgare intimidazione. In queste settimane abbiamo condiviso con l’Assessore e con altri esponenti del Governo regionale un periodo di eccezionale lavoro e gravità delle situazioni affrontate, che certamente lascia un forte malcontento e tante tensioni sociali in tutta la nostra regione come in tutto il Paese. Certamente però tali tensioni e tale malcontento non possono e non devono sfociare nella violenza, ancorché verbale, perché il rispetto per tutti e il lavoro fatto da tutti in queste settimane è proprio uno dei pilastri su cui mantenere salda la nostra comunità.”

Marianna Caronia (Lega): “Desidero esprimere la mia più affettuosa solidarietà e vicinanza all’Assessore Ruggero Razza, oggetto oggi di una ignobile minaccia e di atti di danneggiamento.
E’ stato ed è un periodo di forti tensioni, che hanno posto tutte le istituzioni davanti a situazioni mai vissute prima e a scelte difficili. Ma nessuno e sottolineo nessuno può pensare che esprimere con la violenza il proprio disappunto la propria disapprovazione verso le scelte politiche e amministrative fatte in questi giorni.
Sono certa che l’Assessore Razza proseguirà nel proprio impegno, dando il massimo per garantire ai siciliani e alla sanità siciliana un miglioramento della condizione per un reale ritorno alla normalità.”



Commenti

Post nella stessa Categoria